Area News

15/04/2021

Fondazione

Gruppi di lavoro: coordinatori e obiettivi

Gruppo di Lavoro  INVESTIMENTI CINESI 
Coordinatori: 
Alessandro Paoli | Head of UniCredit International Center, Unicredit 
Wei Xiaogang | General Manager, ICBC 

Il Gruppo di Lavoro (GdL) Investimenti Cinesi nasce con l'intento di comprendere le dinamiche del mercato cinese e di individuare le tecniche migliori e maggiormente vantaggiose per gli imprenditori italiani, ma non solo, che vogliano fare affari con Pechino. 

Sin dai primi incontri del gruppo, i partecipanti si sono resi conto di come sia difficile trovarsi in assenza di dati completi ed ufficiali e di come questa mancanza possa provocare un senso di smarrimento quando si parla di "investimenti". Tra i metodi di lavoro del GdL risulta quindi indispensabile essere consapevoli dell'importanza strategica della condivisione di informazioni e della promozione del Sistema Paese oltre che dell'individuazione di strumenti attendibili per stimolare e indirizzare potenziali investimenti. 

Tra gli obiettivi del GdL - Investimenti Cinesi si ravvisa l'intenzione di proporre attività di coordinamento con le realtà istituzionali di Italia e Cina e la spinta ad identificare settori e progetti strategici per sviluppare le attività di M&A e investimento in Italia. 

Sono state delineate alcune tematiche di interesse fra cui:
• Necessità di dati completi e ufficiali;
• Importanza strategica della condivisione di informazioni e della promozione del Sistema Paese;
• Individuazione di strumenti attendibili per stimolare e indirizzare potenziali investimenti.

Tra le prossime azioni del gruppo, si sottolinea la proposta di coordinamento con le realtà istituzionali di Italia e Cina e la spinta ad identificare settori e progetti strategici per sviluppare le attività di M&A e investimento in Italia.

Gruppo di Lavoro – SANITÀ 
Coordinatori:
Ugo Calò | Partner, DLA Piper
Fabrizio Grillo | Direttore Esecutivo, Bracco Spa 


A seguito dei primi incontri, il GdL ha elaborato una value proposition con la descrizione degli obiettivi e dei relativi risultati: 
• Approfondire le opportunità che il mercato Life Science cinese offre;
• Favorire lo scambio di best practices e il nascere di nuove collaborazioni;
• Raccogliere temi e indicazioni da condividere con stakeholders italiani e cinesi.

I settori coinvolti dall’iniziativa saranno principalmente il farmaceutico, l’healthcare e i servizi (assicurativi, turismo medicale, etc.). Approfondendo temi fondamentali oggetto di recenti riforme come l’accesso al mercato (e alle diverse Province), le modalità di vendita e distribuzione e le joint ventures, il Gruppo di Lavoro si propone di:

• Fornire un quadro normativo aggiornato in merito alla situazione di accesso al mercato;
• Individuare casi di successo utili a comprendere l’evoluzione dello scenario di business;
• Mettere a fattor comune un sistema di relazioni utile ad approcciare i due mercati.

Gruppo di Lavoro – TURISMO 
Coordinatori:
Vittorino Capobianco | Responsabile Destination Management di SEA; Membro dell’Advisory Board di Federturismo e Membro del tavolo del Turismo di Assolombarda
Francesco Hu Siliu | Fondatore e Amministratore di iH Hotels Group 


La Cina rappresenta una delle mete turistiche predilette dai viaggiatori italiani, ma non solo. Con un’estensione territoriale di 9.597 mila km², si presenta come il quarto Paese più esteso al mondo dopo Russia, Canada e Stati Uniti. Essendo un’area vastissima offre una grande quantità di paesaggi diversi adatti a diverse tipologie di turismo. Il Paese si presenta, anche dal punto di vista economico, come un’opportunità vantaggiosa per tutte quelle aziende italiane e straniere che vogliono investire nel settore turistico cinese. 

A seguito del primo incontro, il GdL Turismo ha concordato sulle priorità espresse dai partecipanti:
• Presentare le istanze dello sviluppo turistico cinese in Italia alle istituzioni competenti;
• Sviluppare business e creare sinergie fra i partecipanti al GdL.

Gli incontri del gruppo di Lavoro offrono occasioni di confronto su diverse tematiche e situazioni che impattano sul turismo cinese nella fase di organizzazione e durante il viaggio stesso.

Tra le tematiche di interesse del gruppo:
• Visti d’ingresso, rotte aeree e altro;
• Certificazione delle guide turistiche, assistenza sanitaria, digitale, etc.

Nelle prossime riunioni, il Gruppo di Lavoro intende approfondire tali tematiche, proponendo delle soluzioni e i risultati potrebbero essere presentati durante gli appuntamenti chiave per il settore.

Gruppo di Lavoro  LOGISTICA 
Coordinatori:
Riccardo Fuochi | Presidente, OLG International ltd di Hong Kong 
Enrico Toti | Avvocato, of Counsel Nctm 

 
La finalità del GdL Logistica è offrire un tavolo di confronto su problematiche e difficoltà contingenti e relative agli aspetti settoriali, condividere best practices e informazioni, presentare opportunità e progetti: si tratta quindi di un momento di discussione proattiva per la quale occorre una seria partecipazione e condivisione di esperienze, idee, proposte a questo riguardo. 

Fra i temi di interesse si segnalano i seguenti:
• Gestione di Magazzini Logistici in Cina e nelle Free Zones
• Logistica dell’E-Commerce
• Cross Border E-Commerce
• Customs Clearance
• Labelling 
• Distribuzione su territorio cinese
• Logistica Eventi - allestimento Punti vendita
• Ricerca partner per logistica specializzata (food, pharmaceutical, fashion, wine, etc.)
• Belt and Road Initiative: sviluppo nuovi sistemi trasporto ferroviario
• Logistica Arte 

Gruppo di Lavoro  GREATER BAY AREA 
Coordinatori: 
Stefano Beghi | Gianni & Origoni, Managing Partner sede di Hong Kong
Thomas A. Rosenthal | Digital Bros, General Manager Asia Pacific


Il Gruppo di Lavoro dedicato alla Greater Bay Area è stato costituito recentemente e al primo incontro ha partecipato anche il Console Generale italiano ad Hong Kong, Clemente Contestabile.

Le regioni autonome di Hong Kong e Macao, in aggiunta a nove città della provincia del Guangdong, costituiscono la cosiddetta Greater Bay Area. Nell’ottobre 2018 il Presidente Xi Jinping ha ufficialmente inaugurato il ponte che collega Hong Kong a Macao e alla città di Zhuhai e questo ha rappresentato l’inizio del progetto. 

L’idea è quella di promuovere la cooperazione economica e commerciale tra le realtà aziendali ed imprenditoriali in quest’area della Cina sudorientale. Tra gli obiettivi c’è anche quello di sviluppare il commercio con l’estero e attirare personale qualificato affinché quest’area venga riqualificata, soprattutto dal punto di visto tecnologico. I settori coinvolti sono diversi: tecnologia, innovazione, infrastrutture e finanza. 

La finalità del GdL Greater Bay Area è offrire un tavolo di confronto su problematiche e difficoltà contingenti specifiche di questa zona, oltre a condividere best practices, informazioni, progetti e presentare opportunità vantaggiose per le aziende sia italiane sia cinesi.

Gruppo di Lavoro  AMBIENTE ED ENERGIA 
Coordinatori:
Paola Bernardi | Bernardi Studio Legale, Partner
Davide Roncaglioni | In3act, CEO


Di recente le tematiche ambientali stanno assumendo sempre più importanza a livello sociale e politico, tanto che molti Paesi, tra cui anche la Cina, le hanno poste in cima alle loro agende. Argomenti come transizione energetica, decarbonizzazione e protezione ambientale sono al centro delle politiche europee (Green Deal) e cinesi. L’Europa si è impegnata a raggiungere la carbon neutrality nel 2050, mentre la Cina prevede di ottenere questo risultato entro il 2060, con un picco di emissioni CO2 entro il 2030. L’Europa e la Cina hanno la responsabilità storica di guidare la decarbonizzazione dell’economia mondiale, rappresentando oltre il 50% del PIL mondiale, oltre il 55% del consumo di fonti fossili, oltre il 50% delle emissioni GHG. 

Si rende quindi necessaria l’adozione di modelli di sviluppo e crescita economica totalmente nuovi con approcci olistici in grado di affrontare i cambiamenti in modo integrato, armonico ed efficace. 

Le sfide da affrontare saranno tecnologiche, ma anche e soprattutto sistemiche ed implicheranno cambi di prospettive, tecnologici, nei modelli di consumo, nuovi modelli industriali e l’integrazione di tecnologie tradizionali con le nuove spinte alla digitalizzazione (AI, IoT, Big Data, 5G, etc.).

Gruppo di Lavoro – DIGITALE 
Coordinatori:
Riccardo Jelmini | Digital Development Advisor – Fondazione Italia Cina
Luca Qiu | AD, Value China (Neosperience Group)

L'innovazione tecnologica, lo sviluppo dei sistemi informatici e la crescita in campo digitale sono tra gli obiettivi che la Cina si pone già da alcuni anni. La pandemia da Covid-19 ha inevitabilmente accelerato il processo di digitalizzazione anche nella Repubblica Popolare Cinese, la quale ha sfruttato un momento di fragilità economica, politica e culturale a livello internazionale per dimostrare ancora una volta il suo ruolo di superpotenza tecnologica globale.

La sfida tecnologica che la Cina ha lanciato è comunemente rappresentata dalla Digital Silk Road, anche detta Via della Seta Digitale. Questo progetto fa capo alla Belt and Road Initiative e viene attuato sia all'interno dei confini del Paese che a livello internazionale. Lo scopo è quello di migliorare la connettività attraverso investimenti esteri in infrastrutture digitali, inclusi data center, reti cellulari 5G ed alte tecnologie. Inoltre, la Cina investe nelle smart cities, nell'IoT e punta a creare delle zone di libero scambio digitali. Tutto questo porterà Pechino ad affermarsi come leader nel settore tecnologico e gli conferirà la possibilità di usufruire di innumerevoli vantaggi economici e non solo. 

Il Gruppo di Lavoro Digitale si pone i seguenti obiettivi:
• Analizzare lo sviluppo digitale di Italia e Cina;
• Individuare i bisogni effettivi dei due Paesi al momento di scambi commerciali o attività legate a servizi, turismo, etc.; 
• Comprendere le opportunità del mercato in termini di comunicazione e marketing e in termini di servizi digitali. 
 

In Fondazione

I Soci

Iscriviti alla Newsletter della
FONDAZIONE ITALIA CINA

Please select all the ways you would like to hear from Fondazione Italia Cina:

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Fondazione Italia Cina

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Tel +39 02 72000000
info@italychina.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.