Area News

21/01/2019

Scuola

Chinese New Year: forum sui consumi in collaborazione con Montenapoleone District

Dal 3 al 10 febbraio MonteNapoleone District organizza per la prima volta il “MonteNapoleone Chinese New Year”: la mostra di Liu Bolin, The Invisible Man, il forum sui driver dell’economia cinese all’epoca di Xi Jinping e interventi pensati per la clientela cinese sempre più amante dello shopping italiano. Negli stessi giorni analoga celebrazione anche nel centro di Roma.

Con la collaborazione della Fondazione Italia Cina e con la partecipazione di Class Editori, Global Blue e Tencent IBG/Digital Retex, mercoledì 6 febbraio, dalle 15 alle 18, presso la Sala Orlando dell’Unione Confcommercio, si terrà il forum dal titolo: “Consumi, turismo, lusso: i driver dell’economia cinese all’epoca di Xi Jinping”. L’appuntamento avrà come focus il mercato cinese nel settore retail e vedrà la partecipazione di Francesco Boggio Ferraris, Direttore della Scuola. 

                                 Cliccare qui per scaricare la locandina con tutte le informazioni sul forum

Il 5 febbraio 2019 si celebra il Capodanno Cinese, chiamato anche Festa della Primavera in cui si saluta l’anno trascorso e ci si prepara ad accogliere il nuovo anno che si auspica sia ricco di soddisfazioni, porti fortuna e prosperità. La data è sempre tra il 21 gennaio e il 19 febbraio, dura 15 giorni e si conclude con la Festa delle Lanterne che cade il quindicesimo giorno del primo mese lunare, quindi la data varia ogni anno. Il 2019 sarà l’anno del Maiale che simbolicamente rappresenta stabilità, generosità e altruismo.

MonteNapoleone District, che rappresenta i più prestigiosi Global Luxury Brand al mondo collocati nelle vie Montenapoleone, Verri, Sant’Andrea, Santo Spirito, Gesù, Borgospesso e Bagutta, per la prima volta sceglie di inserire il “MonteNapoleone Chinese New Year”, appuntamento dedicato al Capodanno cinese, nel palinsesto di eventi che di anno in anno accrescono il valore del distretto e l’esperienza di un mall a cielo aperto unico al mondo. MonteNapoleone District si prepara ad accogliere i turisti cinesi che sceglieranno di trascorrere nel nostro Paese le proprie vacanze, e a festeggiare insieme a quelli residenti l’evento che si svolgerà contemporaneamente a Milano e a Roma.

Con il Patrocinio dell’Ambasciata Cinese e del Comune di Milano, in calendario una serie di eventi faranno da cornice alla celebrazione del capodanno cinese: dal 3 al 10 febbraio lungo via Montenapoleone sarà allestita la mostra fotografica dell’artista cinese di fama internazionale Liu Bolin, conosciuto anche come The Invisible Man. Combinando performance e fotografia, nelle sue installazioni si mimetizza con l’ambiente per analizzare la tensione che esiste tra l'individuo e la società. La mostra è realizzata grazie al supporto di Box Art Gallery, la galleria di Verona che rappresenta Bolin in Italia, e a Roma avrà una declinazione all’interno delle boutique coinvolte nell’evento.

Le boutique aderenti all’iniziativa, oltre ad attivare una serie di servizi espressamente dedicati alla clientela cinese, allestiranno vetrine a tema dove faranno bella mostra di sè capi di abbigliamento, gioielli e accessori che saranno apprezzati dai cinesi impegnati nello shopping più ricercato. Banditi il bianco e il nero, colori indossati in occasione dei funerali, e largo al rosso, che secondo la tradizione cinese invece è un colore di buon auspicio. Tra gli acquisti prediletti, collane, cravatte e cinture sono perfette per le coppie ma altamente sconsigliate per gli amici. E niente cappelli di color verde, perché in cinese “indossare un cappello verde” significa infedeltà coniugale.

MonteNapoleone District - ad oggi l’unico distretto del lusso in Europa ad avere un account ufficiale WeChat per lo sviluppo del turismo cinese on target - attraverso Shopping Tag e QRcode promuoverà il “MonteNapoleone Chinese New Year”, valorizzando le attività organizzate a livello associativo. In occasione del Capodanno Cinese scambiarsi gli auguri con amici e parenti inviando cartoline e biglietti oppure telefonandosi è sempre stata una irrinunciabile abitudine per i cinesi, che oggi optano per videochiamate con WeChat, la piattaforma di servizi più diffusa in Cina con 1 miliardo di utenti attivi al mese. Grazie all’accordo con Retex, WeChat rappresenta oggi un canale strategico per dialogare con i consumatori cinesi, sempre più amanti dello shopping italiano. In proposito, Guglielmo Miani, presidente di MonteNapoleone District, spiega: “Uno degli impegni di MonteNapoleone District è quello di sviluppare iniziative volte a migliorare il sistema ricettivo del distretto nei confronti dei clienti extra europei e non solo. Oltre all’essere pionieri con WeChat, l’organizzazione di un evento per la clientela cinese, che rappresenta la nazionalità preminente tra gli acquirenti del distretto, ci consente di avvicinare le due culture guardando ad un target di alto profilo che apprezza le eccellenze del nostro paese”.

Anche nel 2018 i cinesi si sono riconfermati tra i clienti più importanti del Quadrilatero e la MonteNapoleone VIP Lounge, nata da un progetto di MonteNapoleone District con la partecipazione di Global Blue, Planet, Tax Refund e Ferrari Tax Free For You, è pronta ad accoglierli offrendo un ventaglio di benefit ed esperienze uniche e personalizzate. Inclusi nel voucher di accesso, un servizio di concierge esclusivo e la possibilità di spedire il bagaglio e i propri acquisti verso l'aeroporto di partenza ricevendo assistenza VIP per espletare tutte le formalità di tax refund senza stress e code.

In Fondazione

I Soci

Iscriviti alla Newsletter della
FONDAZIONE ITALIA CINA

Please select all the ways you would like to hear from Fondazione Italia Cina:

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Fondazione Italia Cina

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Tel +39 02 72000000
info@italychina.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.