Presentazione

Fondata nel novembre 2003 da Cesare Romiti, la Fondazione Italia Cina agisce e supporta istituzioni e imprese per promuovere gli scambi politici, economici, commerciali, scientifici e culturali tra i due Paesi. La Fondazione trae origine – integrando, rafforzando e completando le loro finalità e attività – da due importanti istituzioni attive sin dall’inizio dei rapporti diplomatici tra i due Paesi: la Camera di Commercio Italo Cinese (fondata nel 1970) e l’Istituto Italo Cinese (fondato nel 1971).

La Fondazione persegue gli obiettivi di:
- agevolare i flussi di persone, idee, capitali, beni e servizi tra Italia e Cina
- favorire e supportare la collaborazione e la penetrazione imprenditoriale/industriale in entrambi i Paesi
- promuovere il Made in Italy

Dai venti soci fondatori, la Fondazione è cresciuta nel tempo e conta ora sedi a Milano, Pechino e Chongqing, oltre 200 soci e un network di migliaia di imprese e soggetti istituzionali: società italiane di diversi settori, dimensioni e obiettivi, che operano con il mercato cinese, multinazionali cinesi che hanno investito nel nostro Paese, enti e associazioni.

Privata e no profit, la Fondazione vede all’interno del suo Consiglio di Amministrazione la presenza di importanti enti istituzionali politici ed economici di entrambi i Paesi, tra cui Ministeri e Regioni italiane, Ice e le principali rappresentanze diplomatiche italiane e cinesi. Tale presenza rafforza ulteriormente le relazioni con le istituzioni pubbliche cinesi, a vantaggio dei nostri associati e delle loro attività sul mercato cinese. 

L’importanza del ruolo della Fondazione si esprime anche nel lavoro di coordinamento che in più occasioni avviene in progetti di interesse nazionale nelle relazioni bilaterali. L’aspetto istituzionale è rinforzato anche dalla collaborazione con diversi enti bilaterali a livello internazionale, tra cui segnaliamo anche la partecipazione attiva e strategica della Fondazione Italia Cina nella Eu-China Business Association (EUCBA), l’associazione delle camere di commercio e istituzioni private europee per la Cina. La valorizzazione della presenza italiana in Cina, e viceversa, è supportata dalla promozione di eventi e attività formative, culturali, economiche e scientifiche così da presentare l’Italia come “Sistema Paese”.

Negli anni la Fondazione è cresciuta, allargando la sua base associativa e stringendo rapporti sempre più stretti con istituzioni pubbliche, grandi aziende e Pmi insieme a multinazionali e gruppi finanziari, molti dei quali hanno fatto e fanno tuttora parte del suo consiglio d’amministrazione. L’obiettivo, sin dai primi anni, era quello di aprire un dialogo tra Italia e Cina da un punto di vista economico, culturale e scientifico, rappresentando e valorizzando il settore imprenditoriale italiano, a cui viene fornito supporto nei rapporti istituzionali e commerciali con controparti cinesi. Proprio in quest’ottica, è stata aperta la Scuola di Formazione Permanente della Fondazione, che eroga corsi di lingua cinese a studenti e professionisti italiani e corsi di italiano a studenti cinesi grazie al programma Marco Polo-Turandot, ma lavora anche a stretto contatto con il mondo delle scuole e del business, grazie ai suoi corsi di formazione aziendale per preparare il mondo delle imprese ad una migliore interazione con i loro corrispettivi asiatici. Oggi la Fondazione mira a consolidare e sviluppare il proprio ruolo di mediazione e relazione tra Italia e Cina: se agli inizi focalizzava la propria attività prevalentemente nel promuovere e supportare il percorso di internazionalizzazione delle imprese italiane verso la Cina, oggi la Fondazione lavora sempre più anche in direzione contraria, a sostegno di quelle realtà cinesi che scelgono l’Italia e l’Europa per i loro investimenti, promuovendo gli scambi in entrambe le direzioni a disposizione delle esigenze sempre nuove delle imprese.

VISIONE
La Fondazione promuove la realizzazione di un Sistema Paese con riferimento alla Cina per garantire un efficace raccordo tra pubblico e privato e dare impulso ad una strategia che l’Italia necessita per guadagnare posizioni nel mercato cinese. Coerentemente con la sua missione, la Fondazione assiste gli operatori italiani privilegiando iniziative di sistema che coinvolgano pubblico e privato ma anche fornendo consulenza mirata alle singole aziende.

Documenti Allegati

Statuto Fondazione Italia Cina.pdf

Brochure Fondazione Italia Cina.pdf

In Fondazione

I Soci

Iscriviti alla Newsletter della
FONDAZIONE ITALIA CINA

Please select all the ways you would like to hear from Fondazione Italia Cina:

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.

Fondazione Italia Cina

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Tel +39 02 72000000
info@italychina.org

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.