News Area

11/01/2018

Foundation

L'anno del turismo UE-Cina prende il via da Venezia

Sarà inaugurato a Venezia il 19 gennaio l'Anno del Turismo Europa-Cina. L’evento inaugurale sarà preceduto il giorno prima da un gala su inviti dedicato alla celebrazione della cultura cinese, in programma al Teatro La Fenice di Venezia, organizzato dal China National Tourism Administration (CNTA) con il supporto delle istituzioni italiane: prima del gala saranno in programma un incontro bilaterale UE-CNTA, l’intervento di Elzbieta Bienkowska, Commissario europeo al Mercato Interno, Industria, Imprenditorialità e PMI. 

Venerdì 19 gennaio, nella cornice di Palazzo Ducale, è prevista la cerimonia di inaugurazione, con la partecipazione delle più alte cariche dei vari paesi Europei e delle maggiori aziende e realtà europee e cinesi operanti nel turismo. All’evento parteciperanno anche rappresentanti della Fondazione Italia Cina.

Nell’intento di consolidare le attività del settore dedicate al mercato cinese, la Direzione Generale  Turismo del  MiBACT per rafforzare i rapporti con l’Amministrazione Nazionale del Turismo della Repubblica Popolare Cinese (CNTA), ha individuato una serie di linee di cooperazione che verranno formalizzate in un apposito protocollo e firmate il prossimo 19 gennaio 2018 nella città lagunare.
Le linee individuate verteranno principalmente su 3 punti: facilitare e promuovere il turismo cinese in Italia mediante il miglioramento dell’accoglienza dedicata a partire dalle linee guida delle autorità cinesi, volte all’individuazione di standard e località particolarmente apprezzate dal loro mercato; promozione del turismo sostenibile con un occhio particolare all'agriturismo e al prodotto Borghi  nell’intento di valorizzare destinazioni alternative ai tradizionali circuiti turistici; valorizzazione dei siti Unesco. Nell’ampio programma delle giornate veneziane, curate dalla Commissione Europea, DG Growth e dall’Amministrazione Nazionale del Turismo della Repubblica Popolare Cinese, sono previste una conferenza istituzionale, che illustrerà nel dettaglio l’Anno del Turismo Eu-Cina, un business forum e una serie di fam-trip organizzati dalle Regioni. Il 19 gennaio sarà il giorno della firma della Dichiarazione congiunta per il rafforzamento della cooperazione strategica tra l’Amministrazione Nazionale del Turismo della Cinese e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo.

Il 20 gennaio sarà invece dedicato alla Via della Seta Marittima, con un focus sulla macro regione Adriatico-Ionica in direzione Cina, un approfondimento sul turismo crocieristico realizzato in collaborazione con il MIT, la Presidenza del Consiglio- Dipartimento Coesione e i rappresentanti dei Paesi membri della strategia Eusair (sotto presidenza italiana fino a luglio 2018).
L'incontro "Eusair Macroregional Strategy for Tourism and Transport: Western Silk Road Opportunities", si terrà sabato 20 al Ca’ Vendramin Calergi Palace – Casinò di Venezia. L’obiettivo è quello di analizzare le opportunità – sia in prospettiva turistica sia nell’ottica dei trasporti – offerte dalla nuova Via della Seta ai Paesi del Mediterraneo Orientale, che fanno parte della macroregione (Italia, Croazia, Slovenia, Albania, Montenegro, Grecia, Bosnia Herzegovina e Serbia). 
La Fondazione Italia Cina collaborerà all’evento grazie alla presenza del responsabile della sede di Roma, Andrea Canapa, che modererà il panel dedicato al turismo dal titolo “Maritime Silk Road and Adriatic-Ionian Region: towards a coordinated strategy in tourism”.
Per tutte le informazioni e per iscriversi all’evento, potete visitare la pagina dedicata.  

Altri due importanti eventi saranno organizzati in parallelo e in concomitanza con la cerimonia di apertura: incontri di matchmaking B2B la mattina del 19 gennaio e il primo EU-China Tourism Business Summit. Nel 2016 gli arrivi cinesi nel continente europeo hanno raggiunto gli 8,2 milioni, il mercato è raddoppiato nel corso degli ultimi cinque anni. I visitatori in Europa rappresentano circa un quarto di tutto il traffico a lunga distanza in uscita dalla Cina e la domanda per l'Europa cresce a un ritmo più veloce di quello della quota di turisti europei nel mercato cinese.

Eventi dedicati saranno comunque in programma per tutto il 2018. Per controllare l’agenda degli eventi previsti, cliccate qui. 

The Foundation

Members

Subscribe to Newsletter of the
ITALY CHINA FOUNDATION

Italy China Foundation

Via Clerici, 5 - 20121 Milano - Italia
Phone +39 02 72000000
info@italychina.org

This website uses cookies, including third parties, to send you advertising and services in line with your preferences. By closing this banner, scrolling through this page or by clicking on any element of its you consent to the use of cookies.